LEGO® The Hobbit™

LEGO® The Hobbit™

Il gioco Lego nei panni di Hobbit

LEGO Lo Hobbit è la risposta giocabile del lancio del secondo film di Peter Jackson. Il gioco segue le avventure di Bilbo Baggins e compagnia, vissute nel corso dei due primi film, "Un Viaggio Inaspettato" e "La Desolazione di Smaug", e si interromperà (ti stiamo avvisando) proprio nello stesso punto in cui finisce la seconda parte. Nonostante ciò, è un videogioco "completamente Lego", e questo significa che, anche senza sorprese, potrai godertelo con piacere. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Stupendo adattamente del film
  • Viaggerai per la Terra di Mezzo
  • Divertente

CONTRO

  • Nessuna novità rispetto ad altri episodi
  • Alcuni passaggi un po' lenti

Buono
7

LEGO Lo Hobbit è la risposta giocabile del lancio del secondo film di Peter Jackson. Il gioco segue le avventure di Bilbo Baggins e compagnia, vissute nel corso dei due primi film, "Un Viaggio Inaspettato" e "La Desolazione di Smaug", e si interromperà (ti stiamo avvisando) proprio nello stesso punto in cui finisce la seconda parte. Nonostante ciò, è un videogioco "completamente Lego", e questo significa che, anche senza sorprese, potrai godertelo con piacere.

Il mondo aperto di Lo Hobbit

Se hai già giocato con altri LEGO, non noterai parecchia differenza tra Lo Hobbit e le produzioni anteriori. Si tratta di un gioco di avventura e azione, che segue alla lettera le scene più importanti dei film. Il tratto distintivo è l'attenzione ai dettagli con la quale i giochi LEGO imitano ed esaltano i titoli che riproducono. Veramente degno di nota.

In particolar modo con The Hobbit, è stato compiuto uno sforzo titanico, riportando rigorosamente tutto ciò che era presente nei libri e nei film. Luoghi, personaggi e persino molte delle scene, sono riconducibili a quello che avrai già visto, ma con l'aggiunta di un tocco di umorismo. È anche vero che forse, dovuto alla tematica ed al tono usato, le battute risultano un poco meno divertenti che quelle di altri giochi LEGO, ma comunque continuano a far sorridere.

Durante le 16 missioni, che durano all'incirca otto ore, percorrerai la Terra di Mezzo, rifacendo tutto ciò che Bilbo Baggins e compagni hanno fatto, fino ad incontrare il drago Smog. Il gioco si struttura in due parti: da un lato vi è il mondo libero, che serve come unione e nel quale puoi viaggiare alla ricerca di obiettivi secondari; dall'altro avrai le missioni della storia, che ti faranno avanzare dentro del gioco.

Al tuo fianco avrai sempre per lo meno due personaggi e un bottone ti permetterà di passare da uno all'altro. Un elemento fondamentale perché, visto che ogni personaggio ha le propria abilità, per riuscire a risolvere parecchi rompicapi, ti ritroverai a dover passare da un personaggio all'altro. È un meccanismo presente in molti giochi LEGO, ma in Lo Hobbit esistono moltissimi eroi e, dipendendo dal momento, ti troverai a controllare fino a cinque personaggi.

Un'altra novità è la raccolta di materiali e oggetti, che andrai a conservare nell'inventario. Per completare molti rompicapi avrai bisogno di un minimo di strumenti o di risorse e, per riuscire ad ottenerli, dovrai raccoglierli distruggendo lo scenario. Potrà capitarti di rimanere intrappolato mentre sei alla ricerca di qualche materiale. É una cosa frustrante e che rallenta moltissimo l'azione in un modo banale.

Un sistema di inventario lento

I giochi LEGO normalmente hanno tutti gli stessi tipi di controlli. Il bottone per cambiare personaggio ti permette di passare da uno all'altro rapidamente ma, quando hai un gruppo di tre o più personaggi, tutto si complica un poco. Avrai bisogno di tenere premuto il bottone per un secondo, per poter aprire il menu selettivo. Un poco fastidioso, ad essere sinceri.

Nello stesso menu potrai accedere all'inventario dei materiali e delle armi, ed allo stesso modo, potrai portarne con te varie alla volta.

Per il resto Lo Hobbit si controlla molto facilmente. È un gioco di azione, dove devi colpire i nemici e saltare. È alla portata di qualsiasi giocatore. La videocamera si trova sempre in buone posizioni, fissa durante le missioni e mobile quando stai viaggiando nel mondo aperto.

Grafici riusciti per Lo Hobbit

LEGO Lo Hobbit è sorprendente, grazie alla grafica ben definita e di ultima generazione. In particolar modo il mondo aperto ha una qualità ed una fedeltà travolgente, riproducendo tutti i dettagli menzionati nei libri e nei film. E la parte migliore è che potrai passeggiare liberamente per la Terra di Mezzo, fatta di Lego.

Le animazioni sono stupende, nonostante tutto abbia una forma squadrata tipica della Lego. Il gioco è doppiato in italiano, ma non con le stesse voci del film, che però si assomigliano molto alle originali.

Conclusioni

Anche se non vi è alcuna novità rispetto ai giochi della saga LEGO, bisogna assolutamente risaltare il buon lavoro fatto con Lo Hobbit. Un gioco creato per gli affezionati, che ameranno la grande quantità di dettagli e di riferimenti che si incontrano. Alcuni particolari, come la raccolta dei materiali, rallentano un poco il ritmo del gioco. D'altra parte, queste novità migliorano l'esperienza delle missioni secondarie. In sintesi, un buon gioco LEGO, che apprezzerai ancora di più se ti è piaciuto Lo Hobbit.